ricetta polpette di lenticchie
MANGIARE VEG

Polpette di lenticchie: ricetta vegan, light, veloce e che salva gli avanzi natalizi

Come promesso ecco la ricetta della polpette di lenticchie, totalmente vegetali, rapide e naturalmente buonissime! Come vi raccontavo qualche giorno fa è giunto il periodo degli avanzi natalizi. Di solito l’approccio con questo tipo di piatti è colmo di sensi di colpa: un po’ perché ci si rende conto di quanto cibo sprechiamo, un po’ perché reduci dalle maratone di cene e pranzi non possiamo proprio permetterci di continuare a mangiare a questo ritmo. Quindi tra le promesse di diete disintossicanti e il dispiacere di buttare via del cibo che fare?

A questo punto mi tocca una premessa: se siete della famiglia alimentare total veg non state affrontando una lunga disputa con la bilancia e quindi in questo momento siete i più fortunati ! Ad ogni modo questa ricetta va benissimo per tutti gli stili alimentari:  vegetariani, veganei e onnivori! Perché in ogni caso tutti abbiamo mangiato lenticchie sotto le festività e ricreare un piatto nutriente, sano, proteico e che evita di sprecare del cibo viene bene a tutti.

E ora basta chiacchiere, ecco la ricetta delle polpette di lenticchie vegane.

Ingredienti:

  1. Avanzi delle zuppa di lenticchie (o lenticchie già cotte insieme a due carote)
  2. Pane grattugiato
  3. Olio EVO
  4. Sale, pepe, origano e altri sapori a piacimento

 

Procedimento:

  1. Pre-riscaldere il fono a 180°
  2. Mettere in un mixer abbastanza capiente le lenticchie cucinate
  3. Aggiungere il pane grattugiato, l’olio e gli altri sapori
  4. Azionare il mixer fino a ottenere un composto macinato ma non troppo (non deve diventare una crema, ma devono tritato grossolanamente)
  5. Mettere il pane grattugiato in un piatto e con un po’ di composto alla volta è il momento di creare le polpette di lenticchie facendole passare sul pane grattugiato
  6. Una volta realizzate il numero di polpette che desiderate, distribuitele in una teglia con carta da forno e lasciatele cuocere a 180° per circa 20 minuti.
  7. Girate le polpette di lenticchie a metà cottura per impedire che una parte venga più cotta dell’altra.
  8. Dopo 20 minuti controllate la cottura: se vi sembrano ancora crude fate cuocere massimo ancora 1o minuti altrimenti rischiate che poi siano troppo secche.

L’ingrediente in più:

A me piace aggiungere nell’impasto anche due cucchiaini di lievito alimentare a scaglie, per dargli un gusto un po’ più forte e saporito.

Come abbinare le lenticchie di polpette di lenticchie vegane:

Potete mangiare le polpette di lenticchie insieme a una bella insalata mista o della verdura di stagione saltata in padella e una salsa fresca fatta in casa con lo yogurt di soia. Oppure per qualcosa di ancora più sfizioso si possono utilizzare per riempire delle piadine, per esempio al posto dei classici falafel di ceci.

ricetta Polpette di lenticchie

Le proprietà delle lenticchie: un pieno di sostanze nutritive!

Le lenticchie sono legumi ad alto potere nutritivo: ogni volta che le mangiamo facciamo una scorpacciata di proteine, carboidrati, ferro, fosforo e vitamine del gruppo B. Sono ricche di fibre, quindi ideali per chi soffre di stitichezza, e povere di grassi insaturi così da diventare un valido alleato a chi soffre di colesterolo o deve perdere peso. Saziano velocemente e contengono anche antiossidanti come i famosi flavonoidi. Grazie alla presenza di tiamina aiutano la concentrazione e la memoria. Infine, essendo prive di glutine sono un alimento adatto anche a chi soffre di celiachia. 

Le lenticchie sono un alimento davvero prezioso per la nostra salute e non dovrebbero essere consumate solo a Capodanno! Questa tradizione deriva da un’usanza del’antica Roma, quando all’inizio dell’anno si regalava una scarsella (un borsa utilizzata per portare il denaro) piena di lenticchie con l’augurio che queste si trasformassero in denaro.

Questo piatto può diventare facilmente anche l’ingrediente principale di una schiscetta vegan per la pausa pranzo al lavoro: se vuoi puoi leggere altri spunti su come preparare una schiscetta vegan.

E ora divertitevi anche voi con questa ricetta! 🙂

Previous Post Next Post

You Might Also Like