come sostituire uova, carne e latte
MANGIARE VEG

Le domande più frequenti a una vegana. Parte due: cosa mangi al posto di…?

Dopo aver affrontato il tema dei libri e dei siti web da seguire, un’altra curiosità incombe gli onnivori: 

Cosa mangia un vegano al posto della carne? E le proteine da dove le prendi? Ma al posto dell’uovo cosa usi?

 

Intanto rassicuriamo tutti i fan delle proteine: gli alimenti di origine vegetale sono ricchissimi di proteine e soprattutto proteine sane, che non ti portano a dover scendere a compromessi con il tuo livello di colesterolo. Non so perché, ma i poverissimi legumi e le verdure a un certo punto della storia sono diventati protagonisti solo come fonti di sali minerali, vitamine e proteine di serie b.

Senza entrare troppo nello scientifico, ecco una tabella che mette a confronto le proteine vegetali e animali di alcuni alimenti.

 

tabella proteine vegetali vs animali

La tabella è di SmartFood ed è stata pubblicata qui http://bello-buono-d.blogautore.repubblica.it/2013/09/23/che-cosa-mangio-le-proteine-vegetali/

 

Inoltre, se è vero che gli alimenti di origine vegetale non contengono gli aminoaicidi essenziali tutti insieme, tuttavia come gruppo li contengono tutti. Basta assumere cibi vegetali dei diversi gruppi alimentari (cereali, legumi, verdure) per ottenere le giuste proporzioni di questi aminoacidi. Non a caso la saggezza di un tempo ha creato ricette con perfette combinazioni di cibi vegetali, come la buonissima pasta e fagioli- tanto per fare un esempio. Senza contare che oggi sono facilmente reperibili alimenti a base di soia (alimento ricco di proteine), tofu e tempeh. Ma questo merita un articolo a parte!

Per approfondire il tema dal punto di vista nutrizionale puoi visitare questo sito e leggere la pagina dedicata alle proteine.

 

Come sostituire uova e latte nelle ricette vegane

Se invece la domanda è più della serie “cosa metti nella torta al posto di burro, uova e latte”, ecco un pratico schema su come sostituire uova, latte e burro.

Per fare un uovo ci vuole…

  • Un cucchiaino di semi di lino e 3 cucchiaini d’acqua. Lasci in ammollo i semi di lino una decina di minuti, dopo frulli e vedrai che succede una magia… Tu abbi fede e frulla, vedrai che diventerà un composto che ricorda un po’ il bianco dell’uovo. Io lo aggiungo all’impasto quando voglio cucinare i pancake.
  • Sempre per fare i dolci puoi usare della semplice maizena per dolci oppure mezza banana schiacciata (no, la ricetta non saprà di banana) o della purea di mele (circa 60 ml fa un uovo).
  • Per le ricette salate invece uso la farina di ceci: un uovo = 1 cucchiaio di farina di ceci mischiati in 3 cucchiaio d’acqua.

Latte, yogurt e burro

Qui è più semplice. In commercio, anzi direi ormai in tutte le catene di supermercati, esistono prodotti di origine vegetale per sostituire il gruppo che possiamo racchiudere nei latticini. Latte vegetale (di soia, d’avena, di riso, di mandorla, di cocco, di orzo) burro di soia o margarina e yogurt di soia si trovano ormai ovunque e alcune grandi catene (come Carrefour, Tigullio e Coop) hanno creato le loro linee proprio per rispondere a una domanda di mercato in forte crescita, offrendo prodotti buoni ed economicamente competitivi rispetto ai classici Val Soia e Sojasun.

 

Se vuoi saperne di più sull’alimentazione e le ricette vegan, leggi anche Le domande più frequenti a una vegana. Parte uno: quali libri puoi consigliarmi?

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like