saluto al sole alla mattina
YOGA

Iniziare la mattina con i saluti al sole!

Il Saluto al Sole – o Surya Namaskara – sono un sequenza di asana usati speso nell’ashtanga yoga e nel vinyasa come riscaldamento fisico, per portare la mente al respiro e quindi concentrarsi sulla pratica. Il Saluto al Sole è forse una delle sequenze yoga più conosciute anche se è più corretto parlare di…saluti al sole, dato che ne esiste più di una variante. Ogni variazione rappresenta comunque una pratica completa in quanto coinvolge gran parte di muscoli del corpo e ogni asana va eseguita seguendo il ritmo del respiro ujjayi. Dato che i movimenti del Saluto al Sole seguono il respiro di chi lo pratica, non esiste una velocità standard di esecuzione. Seguite semplicemente il respiro.

Qui trovate due delle sequenze che eseguo alla mattina o come riscaldamento prima dei vari flow. 

Saluto al Sole A

Surya Namaskara A

 

Saluto al sole B

Surya Namaskara B

Quando e perché praticare i saluti al sole

Riuscire a praticare i Saluti al Sole alla mattina aiuta ad affrontare la giornata con energia, positività e sprint. Questi sono alcuni dei vantaggi che potete ottenere facendo il salute al sole alla mattina:

  1. Migliora la circolazione sanguigna. Durante la pratica vengono utilizzati gran parte dei muscoli del corpo in un modo fluido e dinamico, favorendo la circolazione sanguigna e quindi una maggior ossigenazione di tutti i tessuti.
  2. Aumenta del tono dell’umore. Il movimento abbinato alla respirazione mette in circolo la serotonina e placa i pensieri delle mente. Dopo la pratica ci si sente subito più focalizzati, il cuore è leggero, il corpo sprizza di energia e il tono dell’umore sale.
  3. Un’azione disintossicante. Grazie a una respirazione fluida e profonda i polmoni sono ventilati, il sangue viene ossigenato meglio e si libera il corpo dall’anidride carbonica e altre tossine.
  4. Le ossa si rinforzano, postura ed equilibrio migliorano. Praticare ogni giorno il Saluto al Sole può aiutare ad alleviare i dolori e a risolvere i problemi correlati ad una postura scorretta alla scrivania.
  5. Favorisce la digestione e il benessere intestinale. Il flow del Saluto al Sole massaggia gli organi interni, favorendo la naturale regolarità dell’intestino e di tutto il tratto gastrointestinale.
  6. Una pratica da integrare per chi vuole perdere peso. Il Saluto al Sole se eseguito con movimenti calmi e regolari è adatto a tutte le costituzioni fisiche e in particolare a chi vorrebbe dimagrire. 

Pensate alla pratica del Saluto al Sole come ad un momento da dedicare esclusivamente a voi stessi. Ricordate che se volete inserirlo come abitudine mattutina dovete essere a stomaco vuoto. Potete bere prima una tisana, dell’acqua caldo con il succo di mezzo limone o dell’acqua con erba di grano per scaldare il corpo e risvegliarlo delicatamente. Appena svegli il corpo è freddo e rigido, per cui attenzione ad iniziare la pratica in modo dolce e con movimenti lenti…soprattutto se siete all’inizio e ne venite da un lungo periodo sedentario. La pratica corretta prevede 5 ripetizioni della sequenza, per poi finire a mani giunte sul cuore (in anjali mudra) per sentirlo riprendere il normale battito cardiaco.

Buona pratica. Namaste! 🙂 

Previous Post Next Post

You Might Also Like